Siti

Notizie su Budrio

Benvenuti sul Portale dedicato a Budrio (BO)

Grosso comune con piu' di 13000 abitanti a circa 20 chilometri dal centro di Bologna. L'origine etimologica del nome riporta probabilmente al latino e all'originale significato di "fossato". tra le sue frazioni piu' note: Bagnarola, Mezzolara, Prunaro e Vedrana.

La festa del Patrono cade in piena estate il 10 Agosto festa di San Lorenzo. Caratteristiche la festa della cipolla di Mezzolara (fine settembre) ed un simpatico mercatino antiquario che si svolge sotto i portici del centro storico tutte le prime domeniche del mese.

Budrio fu fondata probabilmente dagli umbri, poi nel II secolo intervenne evidente l'influenza romana come testimonia la forma ortogonale delle strade. Dopo il mille gli abitanti di Budrio ottennero la donazione di grandi porzioni di terra da Matilde di Canossa con l'impegno di coltivarla al meglio per renderla produttiva. Situazione che apri' ad un periodo di importanti bonifiche e relativa divisione dei proventi tra le famiglie del comprensorio.

Questo tipo di situazione fini' col favorire enormemente l'autonomia della zona che infatti non fu mai feudo. A partire dal XIII secolo il senato invio' a Budrio podesta' e giudici per amministrare la giustizia. A partire dal 1388 i budriesi ebbero il privilegio della cittadinanza bolognese pur pagata a caro prezzo (ventimila lire dell'epoca).

Cio' porto' pero' anche molti benifici in tema di esenzioni dalle imposte. A partire dal 500 la parte esterna al castello si riparti' in quattro quartieri periferici.

Curioso periodo di grande floridita' economica coincise con esportazione della canapa in Inghilterra (XVII secolo). Proprio conseguente a questo periodo di floridita' economica il rifacimento edile di molte opere e la costruzione del Teatro Consorziale, a tutt'oggi gioiello del comune.

Tra i concittadini di prestigio Quirico Filopanti, noto patriota che ebbe parte ai moti del Risorgimento.

á

á